Navigando il sito microcar-ligier.it, accetti il modo in cui usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.
OK

Ligier

Ligier

Spirito sportivo dal 1969

20 anni di corse al più alto livello, 326 gran premi disputati, 50 podi, 9 vittorie,  un secondo posto al Campionato Mondiale Costruttori nel  1980, costruzione di oltre 20 monoposto di Formula 1.
Automobiles Ligier capitalizza su 20 anni di esperienza sportiva, per sviluppare delle minivetture innovative e costruite con delle tecniche di fabbricazione all'avanguardia, riconosciute come il nuovo standard di mercato.

Guy Ligier inizia la sua carriera di pilota in sella ad una moto e vince i titoli di Campione di Francia nel 1959 e 1960. Nel 1966, Guy Ligier è il solo pilota francese in Formula 1 e partecipa ai Gran Premi della stagione con i più grandi piloti dell'epoca. Nel 1968, con il suo amico di sempre Jo Schlesser crea una scuderia di Formula 2 di cui Guy e Jo saranno i piloti. Il 1970 è l'anno della prima partecipazione alla 24 Ore di Le Mans della Ligier JS1, pilotata Guy Ligier e Jean-Claude Andruet. Nel 1974, la Ligier JS2 vince il Giro Automobilistico di Francia.
La prima apparizione in Formula 1 nel 1976 in Brasile  segna l'inizio di una bella storia che durerà 20 anni con 326 gran premi disputati, 50 podi, 9 vittorie, un secondo posto al campionato Mondiale dei costruttori nel 1980, per finire con Olivier Panis che vincerà il Gran Premio di Monaco il 19 maggio 1996. Un'avventura umana e tecnologica che porterà la squadra a costruire più di 20 monoposto di Formula 1.

Parallelamente, Automobiles Ligier capitalizzerà su tutta questa esperienza sportiva per sviluppare delle gamme di minivetture innovative, costruite con delle tecniche di fabbricazione all'avanguardia, riconosciute oggi come il nuovo standard di mercato applicato al modello JS50 del 2013.